fbpx
FINALE LIGURE – Soggiorno Benessere

FINALE LIGURE – Soggiorno Benessere

Soggiorno Benessere a FINALE LIGURE
Hotel Rio 3 stelle superior
dal 2 al 16 marzo 2020
Quota individuale di partecipazione: da € 755

Quota minimo 15 partecipanti: € 775
Quota minimo 20 partecipanti: € 765
Quota minimo 25 partecipanti: € 755

Supplemento camera singola: € 210

La quota comprende:

  • Soggiorno di 15 giorni / 14 notti
  • Partenza con pullman privato dalla vostra sede per Fiinale Ligure e ritorno (Bus da Rovato, Bergamo e Milano)
  • Sistemazione in camere doppie con servizi
  • Trattamento di pensione completa (dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 15° giorno) –  bevande (acqua e vino della casa ai pasti)
  • Assicurazione sanitaria + bagaglio

 Speciale pacchetto benessere include:

  • Lezione di Aqua-Gym settimanale
  • Utilizzo della piscina con idromassaggio
  • Attrezzi fitness e biciclette dell’Hotel
  • Misurazione pressione
  • Grotta benessere ad ingresso gratuito pomeridiano (dalle 16.30 alle 18.30) con sauna, bagno turco, doccia emozionale ed angolo tisane

 Programma animazione include:

  • Aperitivo di benvenuto e presentazione del programma di intrattenimento e gite facoltative
  • Giochi: tombolate a premi, serata quiz, show di ballerini, serate danzanti con cantante, animazione, serata dell’arrivederci con musica dal vivo
  • Cena tipica Ligure con specialità della tradizione culinaria ligure
  • Visita guidata Finalmarina con guida
  • Visita al tipico frantoio con degustazione dell’olio extravergine di oliva con accompagnatrice

La quota non comprende:

  • Mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti necessari: adulti e minori carta d’identità. GRPDS


POSIZIONE: privilegiata zona residenziale tranquilla e collegata alla Passeggiata Lungomare (a 200 mt) da una pianeggiante via ricca di negozi
CAMERE: recentemente rinnovate dispongono di ogni confort: bagno privato, phon, cassaforte, telefono,TV Satellitare, riscaldamento, parquet, climatizzatore
WI-FI gratuita in tutto l’Hotel
GOURMET: eccellente cucina con 3 menù a scelta, antipasti, ricco buffet di verdure, dessert, tutto rigorosamente di nostra produzione e con prodotti genuini di qualità. Abbondante e varia colazione a buffet
SERVIZI : ascensore, servizio bar e reception, portineria GARANTITA 24h/24; apprezzato ampio salone di ritrovo per gruppi o da lettura, adibito anche come salone delle feste ed intrattenimenti organizzati durante la settimana
PISCINA (ingresso dalle 7.00 alle 18.30) con idromassaggio e doccia cervicale, coperta e riscaldata nelle stagioni più fresche con copertura semovibile in estate
GROTTA BENESSERE: ingresso alla sauna, bagno turco, doccia emozionale ed angolo tisane incluso dalle 16.30 alle 18.30
Utilizzo biciclette dell’hotel ed attrezzi fitness gratuiti
A pagamento: seduta in camera del sale, servizio massaggi, noleggio accappatoio
Spiaggia convenzionata a pochi metri a pagamento

Scegli l'agenzia più vicina


Nome e Cognome

Email

Messaggio


OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di ricontattarti ai soli fini di prendere in carico la tua richiesta di informazioni.


Hai trovato questa proposta di viaggio interessante?
Richiedi informazioni con questo modulo.
Compilando il Modulo la tua richiesta arriverà direttamente al punto vendita che hai selezioanto.
Un operatore prenderà in carico la tua rischiesta di informazioni e ti contatterà ai recapiti inseriti.
OPPURE Cerca nella mappa l'Agenzia di Viaggio più vicina al tuo luogo di residenza e vieni a trovarci.

Inserisci la password per entrare nell'area riservata alle agenzie.


Password errata, riprova.

LE PERLE DELLA BIRMANIA

LE PERLE DELLA BIRMANIA

LE PERLE DELLA BIRMANIA
Tour di 10 giorni in Myanmar
dal 17 al 26 marzo 2020
Quota individuale di partecipazione: € 2.560

  • Supplemento camera singola: € 350
  • Minimo 20 partecipanti

La quota comprende:

  • Tour di 10 giorni / 8 notti
  • Passaggio aereo con voli di linea Singapore Airlines in classe economica da Malpensa a/r
  • Tasse aeroportuali (ad oggi 12/12/2019 –  € 70 – soggette a riconferma all’emissione dei biglietti)
  • Visto d’ingresso
  • Franchigia bagaglio registrato + bagaglio a mano
  • Sistemazione negli hotels previsti in camere doppie con servizi
  • Trattamento come indicato in programma
  • Bevande (acqua in caraffa)
  • Guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • Tasse d’ingresso per le visite indicate nel programma escluse le tasse per le macchine fotografiche, asciugamani rinfrescanti per tutto il tour
  • Visita di Singapore con guida locale parlante italiano
  • Ingressi vari
  • Assicurazione medico + bagaglio + annullamento
  • Mance
  • Borsa/zainetto da viaggio e guida della Birmania

La quota non comprende:

  • Bevande oltre a quelle indicate
  • Facchinaggio, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti necessari: adulti e minori passaporto. GRPDS

CAMBIO APPLICATO : 1 Usd = 0,91 Euro

Voli opzionati :

  • 17 mar  – MXPSIN – 12.40 >> 07.35
  • 18  mar – SINRGN – 16.10 >> 17.35
  • 25 mar – RGNSIN – 17.35 >> 22.10
  • 25 mar – SINMXP – 23.45 >> 05.55

 Hotel previsti o similari (4/5 stelle)

  • Yangon – Hotel Sule Shangri La Hotel ***** (camere categoria superior)
  • Bagan – Amata Garden Resort Bagan**** (camere deluxe)
  • Mandalay – Eastern Palace Hotel **** (camere deluxe)
  • Inle –Amata Garden Resort Inle**** (camere deluxe lake side/mountain view)

1° Giorno: MILANO – SINGAPORE
Incontro l’aeroporto di Malpensa con l’assistente e disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea per Singapore.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno: SINGAPORE – YANGON
Arrivo a Singapore alle ore 07.35 ed incontro con la guida locale parlante italiano.
Inizio della visita panoramica della città in cui si potranno visitare il giardino botanico; il national Orchid Park; il Merlion Parklittle India e Chinatown.
Al termine trasferimento in aeroporto e partenza per Yangon. Arrivo alle ore 17.35, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.
(Trattamento: pranzo libero e cena in hotel)

3° Giorno: YANGON – BAGAN
Prima colazione in hotel. In seguito trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto per Bagan. Arrivo ed inizio delle visite.
Verso la metà del XI secolo Bagan, sotto il re Anawrahta (1044-1077), divenne un regno unico iniziando la sua età dell’oro, dove la cultura Mon e soprattutto la sua forma di Buddhismo Theravada esercitò un’influenza dominante. Il re divenne un convinto sostenitore delle idee e delle pratiche Theravada iniziando un programma di grandi costruzioni a sostegno della nuova religione. Dal regno di Anawrahta, fino alla conquista da parte delle forze di Kublai Khan nel 1287, la zona è stata il centro vibrante di una frenetica architettura religiosa. Nella piana di Bagan ci sono oltre 2.200 monumenti ancora in piedi, rimangono un numero uguale di rovine causati da terremoti, inondazioni ed invasioni.
Proseguimento delle visite con il tempio di Ananda e del tempio Manuha. Pranzo in corso d’escursione. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.
(Trattamento: pensione completa).

4° Giorno: BAGAN
Dopo la prima colazione visita al vivace mercato Nyaung Oo molto animato nelle ore mattutine, quindi visita della splendida Shwezigon pagoda, il cui stupa a forma di campana è diventato il prototipo per tutte le altre pagode in Birmania, seguirà la visita di altre pagode e templi tra i più importanti e scenografici e alla fabbrica della lacca, tipica di Bagan.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del villaggio di Minnanthu, dove si trovano templi dagli importanti affreschi ancora visibili e fuori dai normali circuiti turistici, in un ambiente rurale di grande serenità. La giornata si conclude con un indimenticabile tramonto panoramico dall’alto di una pagoda. Rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento in hotel.
(Trattamento: pensione completa).

5° Giorno: BAGAN – MANDALAY (con volo)
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Bagan per il volo per Mandalay.
Arrivo ed inizio della visita della città con la pagoda Mahamuni con il suo veneratissimo Bouddha, interamente ricoperto di foglie dorate portate dai fedeli nel corso dei secoli. Visita delle botteghe artigianali di Mandalay, le più belle di tutto il paese: sculture in legno, arazzi di Kalaga, lavorazione di foglie d’oro battuto. Successivamente visita della pagoda di Kuthodaw con la sua gigantesca collezione di 729 stele incise di simboli buddisti.
A sud di Mandalay troverete anche la pagoda di Kyauktawgyi, celebre per la sua grande statua di marmo. Potrete ammirare un gigantesco Bouddha intagliato in un unico blocco di marmo che si dice sia stato trasportato da 10.000 uomini dalla riva del fiume fino a dove si trova oggi.
Partenza per la visita dell’impressionante monastero Shwenandaw (“monastero d’oro”), l’ultima struttura rimasta del Palazzo Reale dopo il XIX secolo e celebre per le notevoli sculture in legno. Pranzo in corso d’ escursione. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena in ristorante e pernottamento.
(Trattamento: pensione completa).

6° Giorno: MANDALAY – MINGUN – SAGAING – AMARAPURA – MANDALAY
Prima colazione in hotel. Successivamente trasferimento a Mingun a bordo di una barca privata lungo il fiume Irrawaddy (1 ora di traghetto). Si scoprirà l’atmosfera di Mingun cominciando con la famosa Pagoda Mingun, che avrebbe potuto essere il più grande tempio del mondo se il re Bodawpaya non fosse morto prima che i lavori fossero terminati. La costruzione di questo enorme edificio in mattoni si è fermata dopo che un indovino predisse la morte del re prima della sua fine. Colpito da un terremoto nel 1800, il monumento è stato parzialmente ridotto allo stato di rudere. Non lontano dalla pagoda troverete la famosa campana di Mingun che pesa ben 90 tonnellate e sembra essere la piú grande campagna ancora funzionante al mondo. Continuerete la vostra visita di Mingun recandovi alla pagoda Hsinbyume Paya con il suo strano stupa circondato da molte leggende. Si dice che sia una rappresentazione della pagoda Sulamani che, secondo l’astrologia buddista, si erge sul monte Meru (la montagna situata al centro dell’universo). Fu costruita nel 1816 dal nipote e successore di Bagyidaw Bodawpaya in memoria della sua prima sposa, la principessa Hsinbyume che morí alla sua nascita. Prima di tornare a Mandalay, avrete la possibilità di visitare i piccoli quartieri di Mingun ricchi di botteghe e artigiani. Trasferimento a Sagaing, che con i 600 monasteri e pagode di colore avorio, è generalmente considerata come il centro spirituale del Myanmar. Qui vivono circa 3000 monaci e ci sono circa di 100 santuari di meditazione. Visita delle pagode di Swan Oo Pon Nya Shin e la pagoda U Min Thone Sae Poi. In seguito ci si dirigerà verso un piccolo villaggio di ceramisti per osservare gli artigiani lavorare utilizzando metodi millenari. Successivamente tappa ad Amarapura, penultima capitale reale del Myanmar. Amarapura significa “città dell’immortalità”, anche se il suo periodo come capitale fu relativamente breve. Inizio della visita con il monastero Mahagandayon, dove vivono mille giovani monaci. Poi proseguimento verso il leggendario Ponte U Bein, il più grande ponte in teak del mondo costruito nel 1728. quando Amarapura era il centro della vita reale. Godetevi l’atmosfera particolare al tramonto quando i raggi di sole illuminano il villaggio.
Pranzo in ristorantem locale. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.
(Trattamento: pensione completa)

7° Giorno: MANDALAY – LAGO INLE (con volo) – STATO SHAN
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto per Heho, situato nello stato Shan ai confini con la Thailandia, è anche detto la “Svizzera birmana” per i bei paesaggi montani. Arrivo e proseguimento per il lago InleAll’arrivo è previsto l’imbarco su una motolancia per il tour del lago Inle, uno specchio d’acqua poco profondo, misura una ventina di chilometri di lunghezza e una decina nel suo punto più largo. È limpido e di particolare suggestione a causa di diversi fattori ambientali, la serenità della gente e la soavità dei panorami. Qui ci si trova al cospetto di un mondo a se con di una popolazione unica, i circa 80.000 abitanti di etnia Intha, (letteralmente “Figli dell’acqua”); in questo luogo magnifico essi conducono una vita semplice e dal lago traggono le risorse per vivere. Si potranno osservare i pescatori che remano con la gamba e pescano con una speciale nassa conica, i giardini galleggianti costruiti con fango e giacinti d’acqua e ancorati al fondo con pali di bambù. Visita del monastero Nga Pha Kyaung, un tempo famoso per i gatti che venivano addestrati dai monaci, visita dei villaggi degli Intha, costruiti sull’acqua e della grande pagoda Phaung Daw U, la più importante dello Stato degli Shan.
Pranzo ristorante locale.Sistemazione in hotel sul Lago Inle, cena e pernottamento.
(Trattamento: pensione completa)

8° Giorno: LAGO INLE – ESCURSIONE AL SITO DI INTHEIN – LAGO INLE
Prima colazione in hotel. Possibilità di visitare il mercato a rotazione (5 giorni) presso il Lago Inle (Nota: il mercato é aperto tutti i giorni, tranne durante il periodo della luna nuova e durante i giorni di luna piena). Il mercato cambia meta ogni giorno, spostandosi di villaggio in villaggio, ed é frequentato sia dagli abitanti del lago, sia dalle differenti minoranze etniche dei villaggi circostanti e delle regioni montagnose da dove provengono i prodotti. Pranzo presso una casa locale; la destinazione é la casa di una famiglia Intha dove potrete vivere un’esperienza che rimarrà per sempre impressa nella vostra memoria. Gli Intha, minoranza etnica della regione di Inle, hanno la particolarità di vivere in palafitte e di crescere incredibili giardini galleggianti sul lago (coltivazioni su matasse di humus costituito da erbe differenti, giacinto e terra, fissati al fondo del lago con bastoni di bamboo). Scoprirete tutti gli ingredienti e le tecniche culinarie degli Intha grazie alla famiglia che preparerà piatti tradizionali davanti ai vostri occhi. Escursione in motolance per la visita delle splendide colline di Inthein, un braccio secondario del lago. Qui si trovano più di mille pagode risalenti al XIII secolo che circondano un antico monastero. Si ritorna al pontile attraversando una foresta di alti bambù. Si prosegue per i villaggi della parte centrale del lago tra cui il villaggio di Impawkho dove decine di donne lavorano ai telai; quindi si ammirano altri villaggi costruiti sull’acqua, e le famose coltivazioni di frutta e verdura galleggianti sulle acque.
Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.
(Trattamento: pensione completa)

9° Giorno: HEHO – ITALIA
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto per Yangon. Pranzo in ristorante locale. Successivamente trasferimento con pullman riservato all’aeroporto internazionale di Yangon. Operazioni d’imbarco e partenza per l ‘Italia. Check-in per il vostro volo di ritorno (volo non diretto).

10° Giorno: ITALIA
Arrivo in Italia e trasferimento con pullman riservato alla Vs. sede di partenza.

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra elencato.

Documenti e visti:

Per i cittadini italiani, per recarsi in Birmania, occorre, oltre al passaporto, il visto consolare. Per la richiesta del visto sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e almeno 2 pagine libere) + formulario + 2 fototessera* recenti (meno di 3 mesi), a colori, biometrica, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri e fotocopia della propria carta d’identità valida. Detti documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 30 giorni prima della partenza per evitare diritti d’urgenza da parte del Consolato. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene in ogni caso consultare il sito della Polizia di Stato per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione.
Si fa notare, in ogni caso, che i minori di 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. La documentazione necessaria e il costo per l’ottenimento dei visti sono gli stessi che per gli adulti. Verificare che sul passaporto del minore siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’“estratto di nascita” rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario l’“atto di accompagno” vidimato dalla Questura. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Si fa notare che alcune compagnie richiedono, anche per i ragazzi da 14 a 17 anni compiuti viaggianti senza accompagnatori-adulti, di applicare la procedura di “Minore non accompagnato”; informazioni dettagliante su richiesta. Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi, informazioni su richiesta. I cittadini di origine birmana, devono contattare, prima dell’iscrizione, il proprio consolato per avere ragguagli circa le procedure da espletare.

Notizie importanti:
Gli hotel sono soliti effettuare il check in alle 14:00 o alle 15:00. Il check out è solitamente da effettuarsi entro le 12:00.
I traveler cheques non sono generalmente accettati in Birmania. Gli sportelli bancari automatizzati (bancomat – ATM) in Birmania si possono trovare nella maggior parte delle città e possono essere utilizzati per ritirare kyat Birmani. L’importo Massimo per il prelievo è di MMK 300,000 e l’importo massimo che si può ritirare al giorno è di MMK 1,000,000, soggetto a cambiamenti dovuti ai limiti posti dalle banche fornitrici. Gli sportelli addebitano una piccola commissione di MMK 5000 per ogni transazione.
Spesso gli sportelli bancomat non sono totalmente affidabili e pertanto raccomandiamo ai visitatori di portarsi denaro sufficiente (meglio se in USD ma ora sempre più anche gli EUR sono accettati). Tutte le banconote devono essere in perfette condizioni (senza pieghe, line di piegatura, disegni, etc.). Assicuratevi che i numeri seriali delle banconote non comincino con CB poiché potrebbero essere rifiutate a causa delle voci che si sono sparse su una serie di banconote contraffatte. I soldi possono essere scambiati al tasso di cambio attuale all’aeroporto o in qualsiasi agenzia di cambio con licenza mostrando il vostro passaporto.
Ultima cosa ma non meno importante: il mercato turistico in Birmania è agli albori. Sebbene i prezzi siano alti é molto importante comprendere che il livello delle infrastrutture e la qualità dei servizi non può essere ancora paragonata ad altre destinazioni turistiche più affermate. Quindi vi chiediamo di viaggiare il più possibile cercando di tenere una mentalità aperta e considerare che alcuni piccoli inconvenienti potrebbero essere parte integrante dalla vostra esperienza di viaggio in Birmania.
La franchigia per il bagaglio sui voli nazionali è di 20 kg per il bagaglio da imbarcare e 7 kg per il bagaglio a mano /per passeggero. Ogni chilo extra avrà un extra di 2-3 USD a seconda della compagnia aerea e del settore.

Scegli l'agenzia più vicina


Nome e Cognome

Email

Messaggio


OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di ricontattarti ai soli fini di prendere in carico la tua richiesta di informazioni.


Hai trovato questa proposta di viaggio interessante?
Richiedi informazioni con questo modulo.
Compilando il Modulo la tua richiesta arriverà direttamente al punto vendita che hai selezioanto.
Un operatore prenderà in carico la tua rischiesta di informazioni e ti contatterà ai recapiti inseriti.
OPPURE Cerca nella mappa l'Agenzia di Viaggio più vicina al tuo luogo di residenza e vieni a trovarci.

Inserisci la password per entrare nell'area riservata alle agenzie.


Password errata, riprova.