IRAN CLASSICO
Teheran – Shiraz – Persepoli – Pasargade – Isfahan
dal 1° all’8 settembre 2019
Quota individuale di partecipazione: € 1.500

  • Supplemento camera singola: € 280
  • Visto Iran (ritiro in aeroporto): € 95

La quota comprende:

  • Tour di 8 giorni / 7 notti
  • Volo andata e ritorno in economy con W5 da Milano
  • Tasse aeroportuali
  • Programma come indicato ingressi inclusi
  • Guida parlante italiano per tutto il tour in Iran
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Assicurazione annullamento viaggio
  • Borsa/zainetto da viaggio
  • Materiale informativo Iran

La quota non comprende:

  • Mance (considerare 30 euro)
  • Bevande ai pasti (l’acqua è comunque inclusa ad ogni pasto)
  • Facchinaggio
  • Visto consolare
  • Extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
  • Documenti necessari: adulti e minori passaporto e visto. GRPDS

Voli diretti :
MXP/IKA W5111 W5 Sun 01Sep19 11:55 Sun 01Sep19 19:10
IKA/MXP W5110 W5 Sun 08Sep19 07:20 Sun 08Sep19 10:15

Hotel previsti o similari categoria 5 stelle classificazione locale
Theran – Laleh International Hotel
Isfahan – Abbasi Hotel / Kowsar Hotel
Shiraz – Pars Hotel
Theran – Ibis Novotel Aeroporto


Nota utile per l’abbigliamento e il comportamento da tenere durante il viaggio:
E’ richiesto sia agli uomini che alle donne un abbigliamento rispettoso delle tradizioni locali: nelle visite in alcune moschee agli uomini è sconsigliato portare camice con maniche corte o indossare pantaloni corti, mentre le donne devono munirsi di foulard che copra il capo e le spalle, abbastanza ampio da permettere di nascondere i capelli; le forme del corpo non devono essere evidenziate quindi si consiglia di munirsi di spolverino largo (ad esempio, un impermeabile lungo e leggero) che scenda fin sotto le ginocchia. Le braccia, le gambe (caviglie comprese) devono essere coperte.
Sui voli Iran Air e Mahan Air è necessario indossare gli indumenti prescritti quando si sale sull’aereo. Durante le visite nelle moschee sarà talvolta necessario togliere le scarpe. E’ bene tenere sempre pronto in borsa un paio di calzini. In alcuni santuari è, in ogni caso, necessario indossare il chador, che sarà fornito in loco.
Documenti e visti:
E’ necessario essere in possesso di: passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ritorno dal viaggio e con almeno 2 pagine libere consecutive per l’apposizione dei timbri iraniani e senza timbro di visto per l’Israele.
È necessario il visto di ingresso turistico, che verrà rilasciato in loco, all’arrivo in aeroporto, previo ricevimento lettera di autorizzazione, dell’ottenimento della quale si occuperà l’organizzatore e che vi verrà fatta pervenire insieme ai documenti di viaggio. Per poter ottenere la lettera di autorizzazione l’organizzatore dovrà ricevere almeno 45 giorni prima della partenza (se tali termini non vengono rispettati non si può garantire l’ottenimento dell’autorizzazione):

  • fotocopia a colori del passaporto (non sono accettare fotocopie via fax) e modulo in cui si comunica:
  • professione del cliente (completa del nominativo dell’azienda per cui si lavora e se si è pensionati va comunque indicata la professione precedente)
  • stato civile
  • il nome del proprio padre,
  • + 1 fototessera a colori (nella foto le donne dovranno avere il capo coperto).

Per l’ottenimento del visto, all’arrivo in Iran, oltre al passaporto e la lettera di autorizzazione, i clienti dovranno consegnare 2 fototessera recenti, con fondo bianco, formato 3×4 (nelle foto le donne dovranno avere il capo coperto).
Il passaporto non deve contenere visti per Israele (o comunque di passaggi di confine dello stesso).
Si fa notare, in ogni caso, che i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. Verificare che sul passaporto del minore siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’estratto di nascita rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario “l’atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore. La validità di questi documenti è di 6 mesi.
Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità diverse, informazioni da richiedere prima dell’iscrizione al viaggio.

1° GIORNO: MILANO – TEHERAN
Bus da Bergamo / Brescia per Malpensa . Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con il volo per Theran . Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in pullman in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: TEHERAN – SHIRAZ
Pensione completa. Visita dei più importanti musei della capitale: il Museo Archeologico, dove sono rappresentati tutti i periodi dell’arte iraniana; visita del palazzo Golestan . Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Shiraz, capitale sotto diverse dinastie, situata in una fertile valle a 1525 metri. Arrivo e trasferimento in hotel

3° GIORNO: SHIRAZ – ESCURSIONE A NAQSH E ROSTAM – PERSEPOLI
Pensione completa. Si raggiunge la necropoli di Naqsh-e- Rostam con le tombe di Dario I e di tre suoi successori scolpite nella roccia, i bassorilievi di epoca sasanide ed un “tempio del fuoco” achemenide (Tombe Reali). Si visiterà inoltre Persepoli, capitale spirituale di Dario I fondata nel 518 a.C. Uno dei siti più importanti del mondo antico, la capitale cerimoniale dei Re Achemenidi, con resti dei palazzi di Dario il Grande, Serse e Artaserse. Rientro a Shiraz e nel pomeriggio visita di questa raffinata città che fu patria di illustri poeti e uomini di cultura: i mausolei di Saadi e Hafez con i loro splendidi giardini, la moschea Nasir Ol Molk ed il bazar di Vakil. Pernottamento in hotel.

4°GIORNO: SHIRAZ – PASARGADE – ISFAHAN
Pensione completa. Partenza per Pasargade dove Ciro il Grande, fondatore dell’impero persiano, eresse nel 559 a.C. la sua capitale. Visita delle rovine della città, della tomba a sei gradini del grande imperatore e del cenotafio in pietra. In serata arrivo a Isfahan e sistemazione in hotel.

5° GIORNO: ISFAHAN
Pensione completa. Per secoli crocevia di commerci e carovane, Isfahan è una città signorile che incanta per la bellezza dei suoi monumenti. La sua storia è antichissima, ma è al tempo dei Safavidi, durante il regno di Abbas I (1587-1629), che Isfahan si arricchì di splendide moschee, magnifici palazzi, raffinate dimore, divenendo centro culturale ed artistico di prima grandezza. Il quinto giorno visita di alcuni fra i luoghi più affascinanti di tutto l’Iran, in particolare la centrale piazza dell’Imam che si staglia sullo sfondo di cupole, minareti, colonnati e arcate; la moschea dell’Imam, tra gli edifici più maestosi dell’Islam; l’elegante moschea di Sheik Lotfollah, la moschea del Jameh ed il palazzo Ali Ghapu. Proseguimento per il ponte Siosepol, il bellissimo ponte Khaju ed il Bazar-è-Bozorg. Si prosegue con il quartiere armeno con numerose chiese, tra cui l’importante Cattedrale di Vank, e il Qeisarieh Bazaar con centinaia di negozi che espongono le arti e artigianato per i quali Isfahan è famosa in tutto il mondo.

6° GIORNO: ISFAHAN
Pensione completa. Un’altra giornata dedicata alla visita di Isfahan per visitare la magnifica Moschea del Venerdì, con la famosa Uljaitu Mihrab (nicchia di preghiera) del periodo Khanida. E’ veramente una delle più grandi moschee del mondo. Proseguimento per Manar Jomban, più noto come i Minareti Oscillanti. Visita del palazzo Hasht Behesht, il cui interno vanta alcuni notevoli mosaici e modanature a stalattiti, ed il palazzo Chehel Sotun o palazzo delle Quaranta Colonne. Pernottamento in hotel.

7° GIORNO: ISFAHAN – KASHAN – TEHERAN
Pensione completa. Partenza per Teheran, con sosta presso l’incantevole città di Natanz per visitare un bellissimo complesso islamico (moschea del Venerdì / Monastero / Tomba di Sheikh Abdol Samad Isfahan) e sosta con sosta lungo il percorso a Kashan, piacevole cittadina- oasi che ospita alcune delle più belle case tradizionali del Paese. Proseguimento per Teheran, arrivo e sistemazione in hotel.

8°GIORNO: TEHERAN – MILANO
Trasferimento in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con volo di linea. Arrivo a Malpensa. Bus per Bergamo / Brescia.
Fine dei nostri servizi.

Scegli l'agenzia più vicina


Nome e Cognome

Email

Messaggio


OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di ricontattarti ai soli fini di prendere in carico la tua richiesta di informazioni.


Hai trovato questa proposta di viaggio interessante?
Richiedi informazioni con questo modulo.
Compilando il Modulo la tua richiesta arriverà direttamente al punto vendita che hai selezioanto.
Un operatore prenderà in carico la tua rischiesta di informazioni e ti contatterà ai recapiti inseriti.
OPPURE Cerca nella mappa l'Agenzia di Viaggio più vicina al tuo luogo di residenza e vieni a trovarci.