fbpx

SALISBURGO – LINZ – EBENSEE – MAUTHAUSEN
Viaggio di commemorazione ai campi di concentramento
Dall’ 8 al 10 maggio 2020
Quota individuale di partecipazione: € 280

  • Supplemento camera singola: €  80
  • Riduzione 3° letto bambini da 2 a 12 anni non compiuti: € 60
  • Riduzione 3° letto adulto: € 30
  • Minimo 40 partecipanti

La quota comprende:

  • Tour di 3 giorni / 2 notti
  • Viaggio in pullman gran turismo
  • 2 notti in hotel 4 stelle in centro di Linz
  • Trattamento di mezza pensione  – acqua in caraffa ai pasti
  • Visita guidata mezza giornata di Salisburgo, Linz, Mathausen
  • Ingresso al campo di concentramento di Mathausen
  • 2 pranzi in ristorante
  • Assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti
  • Ingressi a musei o monumenti se non esplicitamente specificati;
  • Tassa di soggiorno, se prevista da pagare in loco (2 euro al giorno)
  • Mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti necessari: per i cittadini italiani carta d’identità valida per l’espatrio e non rinnovata o passaporto. GRPDS

Hotel Previsto
Il CITY-HOTEL è un hotel a 4 stelle molto confortevole, DIRETTAMENTE nel centro della città (tuttavia in una posizione molto tranquilla), a soli cinque minuti di distanza dalla zona pedonale di Linz.

1° giorno Venerdì  SALISBURGO/ LINZ
Alle ore 5.00 del mattino partenza da Ranica con destinazione Austria, soste lungo il percorso, arrivo a Salisburgo, pranzo libero.
Nel primo pomeriggio incontro con la guida e visita guidata di Salisburgo. Si potranno ammirare: il Duomo tardo-rinascimentale, il centro storico attorno alla Getreidegasse, la casa natale del geniale musicista e compositore W. A. Mozart, dove è possibile osservare gli oggetti d’infanzia del compositore (esterno) e il Palazzo della Residenza (esterno).
Nel tardo pomeriggio trasferimento verso Linz. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno Sabato  LINZ / EBENSEE
Prima colazione in hotel.
Trasferimento al campo di concentramento di Ebensee per la celebrazione ufficiale del 75° anniversario della liberazione. In questa occasione la delegazione del Comune di Ranica collocherà una targa commemorativa in memoria del concittadino Luigi Barcella morto in prigionia nel 1945. Il campo di concentramento di Ebensee in Alta Austria ed è stato, assieme a quello di Melk, uno dei più importanti campi satelliti del campo di concentramento di Mauthausen. La sua nascita fu voluta da Hitler nel 1943 come sede alternativa a quella di Peenemünde per la fabbricazione dei missili balistici V2. Per questo i prigionieri furono impiegati per scavare gallerie nelle montagne circostanti. Il campo venne liberato da una divisione corazzata della 3ª Armata dell’esercito americano il 7 maggio 1945, un giorno prima di quello di Mauthausen.
Successivo trasferimento a Linz, città attraversata dal Danubio a metà strada tra Salisburgo e Vienna. Pranzo in ristorante, incontro con la guida e visita alla città. Gli edifici barocchi, tra cui l’ex municipio, l’Altes Rathaus e il vecchio duomo o Alter Dom, circondano la Hauptplatz, la piazza principale della città vecchia.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno Domenica  MAUTHAUSEN – RANICA
Prima colazione in hotel. Trasferimento presso il campo di concentramento di Mauthausen alle ore 8,00 per presenziare alle celebrazioni ufficiali del 75° anniversario della liberazione del campo: discorso del presidente del parlamento europeo David Maria Sassoli, posa della corona al monumento degli Italiani e giro commemorativo agli altri monumenti. Visita finale al campo e al museo. Denominato campo di concentramento di Mauthausen-Gusen dall’estate del 1940, era un lager nazista, una fortezza in pietra eretta nel 1938 in cima a una collina sovrastante la piccola cittadina di Mauthausen. Considerato impropriamente come semplice campo di lavoro, fu di fatto, fra tutti i campi nazisti, «il solo campo di concentramento classificato di “classe 3” (come campo di punizione e di annientamento attraverso il lavoro)». Vi si attuò lo sterminio soprattutto attraverso il lavoro forzato nella vicina cava di granito, e la consunzione per denutrizione e stenti, pur essendo presenti anche alcune piccole camere a gas.
Al termine delle celebrazioni , pranzo in ristorante nei dintorni . Alle ore 14.30 partenza per il rientro con soste lungo il percorso.
Arrivo a Ranica previsto in tarda serata.

Scegli l'agenzia più vicina


Nome e Cognome

Email

Messaggio


OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di ricontattarti ai soli fini di prendere in carico la tua richiesta di informazioni.


Hai trovato questa proposta di viaggio interessante?
Richiedi informazioni con questo modulo.
Compilando il Modulo la tua richiesta arriverà direttamente al punto vendita che hai selezioanto.
Un operatore prenderà in carico la tua rischiesta di informazioni e ti contatterà ai recapiti inseriti.
OPPURE Cerca nella mappa l'Agenzia di Viaggio più vicina al tuo luogo di residenza e vieni a trovarci.

Inserisci la password per entrare nell'area riservata alle agenzie.


Password errata, riprova.